Questo blog, nato con l'idea di scambiare e condividere idee e ricette di cucina sia dolce che salata, si è pian pianino trasformato in un angolo in cui posso condividere ciò che più mi appassiona... il mondo della Sugar Art. Ho cominciato per caso, cercando un'idea originale per un compleanno e da subito mi sono innamorata di questa forma d'arte, un'arte in grado di conciliare l'amore per la pasticceria con la ricerca dell'originalità e la voglia di stupire di volta in volta chi riceve una torta in pasta di zucchero. Ecco perchè, a parte qualche ricetta iniziale di cucina in generale, troverete in questo blog torte, torte e torte! Buona visione!



domenica 30 maggio 2010

Polpettine in brodo


Ingredienti: 500 gr. di tritato, 2 cipolle, 2 carote, 2 patate, 2 pomodori, qualche costa di sedano, sale, pepe, 3 uova, parmigiano grattugiato, pangrattato, prezzemolo.
Mettere in una pentola capiente 1 litro di acqua e un trito di sedano, carota, cipolla, le patate e i pomodori a tocchetti. Portare a bollore, salare e cuocere per circa 15 minuti. Nel frattempo preparare le polpettine, impastando la carne trita con le uova, il parmigiano grattugiato, pangrattato q.b., prezzemolo, sale e pepe. Formare le polpettine e immergerle nel brodo poche per volta (per non abbassare troppo la temperatura). Cuocere a fuoco medio per circa un'ora. Servire calde, con un di brodo.
Con queste quantità si ottengono circa 35 polpettine.
Volendo, in  questo brodo si può anche cuocere la pasta.

giovedì 27 maggio 2010

Cosa non faremmo per i nostri piccoli!

Avendo dei bambini, bisogna sempre inventarsi cose nuove per farli mangiare, perchè spesso, dopo aver preparato il pranzo con tanto impegno, ci sentiamo rispondere: "no, questo non mi piace, no, questo non lo voglio perchè c'è...(chissà quale ingrediente terribile!), eccetera ecc., così mi sono chiesta, come fanno le mamme come me che a volte si trovano nella stessa situazione?
Perchè non raccogliere insieme tutti i nostri trucchi, invenzioni, suggerimenti e consigli, ovviamente collaudati, che abbiamo adottato per i nostri tesori?
E così ho pensato di promuovere questa raccolta.
"Cosa ci inventiamo per i nostri piccoli"
Che ne dite, vi va di partecipare e diffondere l'iniziativa?

Ecco come partecipare...

-Essere o diventare sostenitrici di questo blog
- Inserite nel vostro blog (dove volete voi) il logo della raccolta con il link a questo post
-Specificate nel post della vostra ricetta che partecipa a questa raccolta
- Lasciate un commento e il link della vostra ricetta a questo post
- Valgono sia ricette vecchie che nuove
-Le ricette devono essere vostre e non copiate da altri blog
-Valgono tutti i tipi di ricette (antipasto, primi, secondi, contorni, dolci, merende)
-Chi volesse partecipare ma non ha un blog, può scrivermi postando la ricetta con la relativa foto a :
  LacucinadiRosy.nonsolodolci@gmail.com
La raccolta termina il 30 settembre 2010... Buona Raccolta!!!

--------------------------------------------------------------
Ecco i links delle ricette partecipanti, mi auguro che alla fine della raccolta saranno tantissimi.

martedì 25 maggio 2010

Ciambellone bianco e nero



Ingredienti: 300 gr. di farina 00, 220 gr. di zucchero, 1,7 dl. di latte, 120 gr. di burro, 4 uova, 3 cucchiai colmi di cacao amaro, 1 bustina di lievito in polvere, 1 pizzico di sale, 1 bustina di vanillina o la scorza grattugiata di un'arancia, burro e farina per lo stampo.

Fondere lievemente il burro. In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, le uova intere e cominciare a mescolare con uno sbattitore elettrico.
Aggiungere il burro morbido e continuare a lavorare il composto.
Infine aggiungere il latte, gli aromi e il lievito. Amalgamare bene il tutto e versare due terzi del composto in uno stampo imburrato e infarinato. Al composto rimasto aggiungere 3 cucchiai di cacao amaro, amalgamare bene e versarlo a cucchiaiate nello stampo.
Infornare a 180° per 40 minuti circa.

lunedì 24 maggio 2010

Arancini di zucca

N.B. vedi risotto di zucca

....e se un pò di quel buonissimo risotto di zucca è avanzato?
Niente paura, anzi!!!
Possiamo preparare degli arancini di zucca.
Basterà lasciare  restringere un pò il risotto, farlo raffreddare completamente, e con un pò di pastella preparata con farina 0 e acqua (fino a formare una cremina non troppo densa), dei cubetti di formaggio a pasta filata e un pò di pangrattato, il gioco è fatto.
Dopo aver preparato la pastella, prendere un pò di risotto fra le mani e formare una pallina, mettere al centro qualche cubetto di formaggio, richiudere l'arancino e  con l'aiuto di un pennello da cucina, ricoprirlo uniformemente  con la pastella. Passarlo poi nel pangrattato.
Quando saranno tutti pronti, friggerli e buon appetito! Sono buonissimi, Voi che ne dite? 

Risotto con la zucca

Ingredienti: 1 zucca gialla, brodo vegetale, 1 grossa cipolla, riso per risotti, olio, sale, burro, parmigiano grattugiato.

Soffriggere in una pentola la cipolla con l'olio extra vergine di oliva, quindi aggiungere la zucca a cubetti e regolare di sale. Incoperchiare e lasciare cuocere a fuoco lento per circa un'ora, bagnando quando necessario, con del brodo vegetale. Quando la zucca sarà morbida, frullarla con il frullatore a immersione, quindi aggiungere il riso e portare a cottura. Infine mantecare con burro e parmigiano reggiano gattugiato e servire.

venerdì 21 maggio 2010

Treccia di pan brioche

Ingredienti: 500 gr. di farina manitoba, 250 gr. di late, 50 gr. di olio, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 1 bustina di lievito (per lievitati), 1 uovo più un tuorlo per spennellare, 400 gr. di mozzarella, 200 gr. di prosciutto cotto.
Impastare la farina, il latte, l'olio, lo zucchero, il sale, la bustina di lievito e l'uovo nella macchina del pane, con il programma "impasto".
Dopo la lievitazione di un'ora, prendere l'impasto e spianarlo formando  tre strisce. Mettere su ogni striscia la mozzarella a cubetti e il prosciutto a fette, quindi arrotolareogni striscia a forma di cilindro, facendo aderire bene i bordi.
Con queste tre strisce farcite formare una treccia, chiudendola saldamente da entrambi i lati.
Rimettere la treccia così ottenuta in una teglia da forno e lasciare lievitare ancora per 2 ore, coperta con la pellicola.
Riscaldare il forno a 180°, spennellare la treccia col il tuorlo sbattuto e infornare per circa 35/40 minuti.
Una volta sfornata, coprire con un foglio di carta di alluminio fino al momento di servire.
Eccone una fetta.

Delizia soffice al mascarpone


Ingredienti:  3 uova, 200 gr di zucchero, 90 gr di burro, 250 gr di mascarpone, scorza di un limone, 1 bustina di lievito per dolci,  un pizzico di sale, 200 gr di farina 00, 70 gr di fecola di patate, una bustina di vanillina.

Accendere il forno a 180°C.
Montare bene le uova con lo zucchero, il sale e la vanillina finché non diventano gonfie e spumose: il composto "scrive". Aggiungere il burro fuso e lasciato intiepidire. Aggiungere il mascarpone.
Aggiungere la farina, il lievito e la fecola setacciati,  mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Versare in uno stampo da torta dal diametro di 24 cm.
Infornare per 45 minuti con il forno ventilato. Fare la prova dello stecchino per verificare la cottura.
Lasciar raffreddare su una griglia coperta da un panno. Come si può vedere, è sofficissima.

Pollo arrosto (alla mia maniera)

Ingredienti:
cosce di pollo, cipolla, olive verdi e nere, olio extra vergine di oliva, rosmarino, aromi per arrosto, sale.


In una padella mettere a soffriggere insieme la cipolla e le cosce di pollo (con la pelle) con l'olio extra vergine di oliva. Dopo qualche minuto abbassare la fiamma, aggiungere le olive, il rosmarino, gli aromi, regolare di sale, mettere il coperchio e lasciare cuocere per circa mezz'ora.
Il pollo farà la crosticina e anche se è un piatto semplice, è buonissimo. Buon appetito.

Torta pan di stelle

Ingredienti:
250 gr. di farina 00, 4 uova, 275 gr. di zucchero, 175 gr. di margarina, 1 dl. di panna, 50 gr. di cacao amaro, 50 gr. di polvere solubile al cioccolato (tipo Nesquik), 5 cl. di caffè, 1 bustina di lievito in polvere, 1 pizzico di sale, 1 bustina di vanillina, stelline di zucchero per guarnire.



Accendere il forno a 180 °. Lavorare in Una terrina la margarina morbida con lo zucchero fino a ottenere una crema. Sbattere le uova intere e incorporarle, mescolando bene.
Aggiungere la farina, poi la panna, il caffè, il cacao e  la polvere di cioccolato, il sale, la vanillina e alla fine il lievito.
Imburrare e infarinare una tortiera di 24 cm. di diametro e versarvi Il composto. Mettere in forno per 30 minuti, poi abbassare la temperatura a 160 ° e continuare la cottura per altri 35/40 minuti.
Fare la prova dello stecchino per vedere se e cotta. Sfornare, raffreddare su una gratella, trasferire la torta sul piatto da portata  e guarnire con le stelline colorate.


La raccolta scade il 31 agosto 2010

lunedì 17 maggio 2010

Trippa alla fiorentina


Ingredienti:1 spicchio d'aglio, 3 foglie di alloro, 1/2 litro di brodo, 1 carota, 1 cipolla, 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva, 100 gr. di parmiggiano grattugiato, 300 gr. di pomodori pelati, 1 gambo di sedano, 1 kg. di trippa precotta, 1/2 bicchiere di vino bianco, sale e pepe.

Affettare la trippa sottile, lavarla per bene e scolarla. Mondare la cipolla, il sedano e la carota, quindi tagliare la verdura a piccoli cubetti.
In un tegame, fare soffriggere l'olio insieme all'aglio e all'alloro, quindi aggiungere le verdure; dopo qualche minuto aggiungere la trippa, lasciarla asciugare e poi togliere l'aglio; versare nel tegame il vino e fare evaporare.
Aggiungere ora i pomodori pelati, salare e pepare a piacere quindi portare a cottura la trippa (ci vorranno circa 45 minuti) bagnandola ogni tanto con del brodo caldo e girandola spesso.
A fine cottura spolverare con il parmigiano reggiano e lasciare riposare per 5 minuti; servire la trippa ben calda e, se necessario, aggiungere altro parmigiano.

giovedì 13 maggio 2010

Torciglioni con zucchine e...


Ingredienti:
Pasta corta tipo torciglioni, zucchine, fagiolini, pinoli, cipolla, olio, sale, pepe, e per mantecare, parmiggiano grattugiato.

Preparare il condimento facendo soffriggere la cipolla in olio extra vergine di oliva, poi, a poco a poco, aggiungere i fagiolini a tocchetti, le zucchine a cubetti, salare, pepare e lasciare cuocere per 15/20 minuti, fino a quando risulteranno morbidi; se necessario, bagnare con un pò di brodo caldo o un pò d'acqua. Cinque minuti prima di spegnere il fuoco unire i pinoli e lasciare tostare.
Con questo condimento mantecare la pasta lessata al dente, con aggiunta di parmiggiano grattugiato.
Guarnire con scaglie di parmiggiano e servire subito.

Omelettes con wrustel e formaggio


Ingredienti:
Uova, parmiggiano reggiano, wrustel, formaggio a pasta filata, cipollina fresca, prezzemolo, olio, sale e pepe.

Preparare il condimento facendo dorare la cipollina fresca tagliata finemente in un pò di olio extra vergine di oliva, poi aggiungere i wrustel, regolare di sale, far saltare per qualche minuto e quindi spegnere il fuoco.
Dopo aver mescolato in una terrina le uova insieme a parmiggiano reggiano, sale, pepe e prezzemolo, versare un pò di composto per le omelettes (una alla volta) in un padellino antiaderente, lasciare rapprendere un pò e quindi aggiungere il condimento preparato in precedenza e del formaggio a cubetti, poi richiudere l'omelette e lasciarla rapprendere ancora per qualche istante prima di trasferirla in una teglia imburrata e mettendoci sopra una noce di burro.
Preparare così le omelettes fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi passare la teglia in forno caldo per 10' a gratinare.

Tiramisù

Ingredienti per 8 persone:
500 gr. di mascarpone, 400 gr. di biscotti savoiardi, 5 uova, 16 tazzine di caffè già zuccherato, 5 cucchiai di zucchero, cacao amaro q.b.

Montare gli albumi a neve. Montare i tuorli con lo zucchero finchè non abbiano raggiunto una consistenza cremosa. Amalgamare il mascarpone con la crema di tuorli, poi aggiungere gli albumi mescolando delicatamente, facendo attenzione a non smontarli, infine comporre il dolce in una pirofila adatta a stare in frigorifero. Inzuppare i savoiardi nel caffè raffreddato, preparando un primo strato su cui metteremo metà crema al mascarpone e una spolverizzata di cacao amaro. Procedere quindi al secondo e ultimo strato con savoiardi inzuppati, crema di mascarpone e cacao amaro. Mettere il dolce in frigo almeno un paio d'ore prima di servirlo.

Volendo dare un tocco personale si può aggiungere alla crema di tuorli mezzo bicchiere di Martini o altro liquore a piacere.

Ciambella della nonna


Ingredienti:
450 g. di farina 00, 350 g. di zucchero, 125 g. di burro, 4 uova intere, 1 bustina di vanillina o la scorza grattugiata di un limone non trattato, 1 bustina di lievito per dolci, latte q.b.

Sciogliere il burro a bagnomaria. Sgusciare le uova e sbattere i tuorli con lo zucchero finché non raggiungano una consistenza spumosa e un colore chiaro. Montare gli albumi a neve. Incorporare alla farina la crema di tuorli, il burro fuso, latte quanto basta per avere una consistenza morbida ma non eccessivamente liquida, la vanillina, gli albumi montati a neve ben ferma e per ultimo il lievito. Mescolare delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il tutto. Trasferire l’impasto in una teglia a cerniera di cm. 24 di diametro, precedentemente imburrata e infarinata e passare in forno a 190°c. per circa 35/40 minuti. Aspettare che la ciambella sia raffreddata prima di toglierla dallo stampo. Buon appetito!

martedì 11 maggio 2010

Insalata di tacchino con crostini


Ingredienti:
Fette di tacchino lessate, uova sode, lattuga, fette di pane raffermo, olio, limone, sale e pepe.

In una insalatiera mettere le fette di tacchino tagliate a listarelle sottili, le uova sode tagliate a cubetti lasciandone qualcuno a spicchi per guarnire, spezzare la lattuga con le mani e aggiungerla, fare tostare il pane raffermo in una padella con un pò di burro, dopo averlo tagliato a cubetti, e aggiungerlo all'insalata, quindi condire con un'emulsione di olio, limone, sale e pepe. Un piatto fresco e veloce, buon appetito!

Maccheroni con gamberetti


Ingredienti:
Pasta corta tipo maccheroni, gamberetti sgusciati, cipollina fresca, aglio, passata di pomodoro a cubetti, olio, sale e pepe.

Lessare i maccheroni al dente.
Intanto preparare il condimento. In una padella, soffriggere la cipollina fresca e uno spicchio d'aglio che poi toglieremo, in abbondante olio extra vergine di oliva. Aggiungere il pomodoro a cubetti, regolare di sale e pepe e lasciare cuocere per una decina di minuti, quindi aggiungere i gamberetti, cuocere ancora per qualche minuto e spegnere il fuoco.
Mantecare la pasta lessata al dente, nel condimento e prima di portare in tavola aggiungere del prezzemolo fresco tritato.

Pennette al salmone


Ingredienti:
Pasta corta tipo pennette o altra a piacere, cipolina fresca, salmone fresco a fette, prezzemolo, olio, sale e pepe.

In una padella capiente soffriggere la cipolla in olio extra vergine di oliva. Appena sarà imbiondita, aggiungere il salmone precedentemente privato della pelle e delle lische e tagliato a dadini. Regolare di sale e pepe e lasciare cuocere per qualche minuto( il salmone non ha bisogno di tempi lunghi di cottura). Lessare la pasta al dente, versarla nella padella e mantecare per qualche istante. Aggiungere prezzemolo fresco e servire subito.

Fave con pancetta e finocchietto


Ingredienti:
Fave fresche, cipollina fresca, finocchietto selvatico, pancetta dolce a cubetti, olio extra vergine di oliva, sale e peperoncino.

In un tegame fare soffriggere in olio extra vergine di oliva la cipollina fresca con la pancetta. Quando saranno imbionditi aggiungere le fave fresche, il finocchietto, il peperoncino a piacere, regolare di sale e portare a cottura. Servire con un pò del fondo di cottuta. Buon appetito!

Farfalle con peperoni e pomodorini


Ingredienti:
Farfalle o altra pasta corta a piacere
Peperoni rossi
pomodorini ciliegini
cipolla
pancetta a cubetti
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

In una padella soffriggere una cipolla in olio extra vergine di oliva, aggiungere la pancetta a cubetti e quando sarà dorata, aggiungere i peperoni tagliati a listarelle sottili.
Lasciare cuocere questo sughetto fino a quando i peperoni saranno morbidi.
Intanto cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e mantecarla nel condimento per qualche istante. Servire immediatamente.

giovedì 6 maggio 2010

Zucchine ripiene e involtini di zucchine



Ingredienti:
Zucchine
pomodori
formaggio a pasta filata
parmiggiano reggiano
pangrattato
olio, sale e pepe.

Tagliare le zucchine a metà nel senso della lunghezza, privarle dei semi e creare un "recipiente".
Mettere le zucchine per qualche minuto al microonde per farle ammorbidire, quindi riempirle con un composto preparato tagliando a dadini piccoli i pomodori già spellati, il formaggio e aggiungendo parmiggiano reggiano grattugiato, pangrattato, olio, sale e pepe quanto basta. Infornare a 190° per 30 minuti circa.
Con lo stesso ripieno, tagliando le zucchine a fettine sottilissime nel senso della lunghezza, si possono preparare degli involtini.

Biscottini al miele ( e occhio di bue)





Mi piaceva per la colazione l'idea dei biscottini al miele, semplici e allo stesso tempo buoni, così ho voluto provarli, ma alla fine non ho resistito alla voglia di provare a fare una piccola variante: i biscottini al miele ripieni di marmelata di fragole, ovviamente fatta in casa!
La ricetta è molto semplice.

Ingredienti (per circa 36 biscottini):
350 gr. di farina 00
120 gr. di burro fuso
100 gr. di miele (del gusto che più vi piace, io ho usato il "millefiori")
120 gr. di zucchero
1 uovo
la scorza grattugiata di un limone
2 o 3 cucchiai di latte
zucchero a velo vanigliato per spolverare.

Setacciare la farina quindi aggiungere il burro fuso, il miele, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, l'uovo e il latte.
Mescolare a lungo per amalgamare bene il composto, quindi lasciare a riposare in frigo per 20/30 minuti.
Stendere una sfoglia di circa 1/2 cm. e con un tagliabiscotti ricavare le forme desiderate.
Infornare a 200° per 15 minuti su una teglia rivestita di carta forno.
Lasciare raffreddare e infine farcire a piacere e spolverare di zucchero a velo.
Buona colazione!
Related Posts with Thumbnails

Le mie ricette

Ti potrebbero interessare...


Feed RSS
Loading...